E’ stato confermato che, almeno per il prossimo anno, il temuto aumento dei contributi INPS per i liberi professionisti iscritti alla gestione separata è stato sospeso. La percentuale dei contributi previdenziali rimarrà così congelata al 27,72% anche per il 2016. E’ questa una buona notizia dato che era previsto, progressivamente, il salto di un punto percentuale all’anno fino ad arrivare nel 2018 al 33,72 dei contributi previdenziali.
A dirlo è l’autorevole sito PMI ( informazioni fiscali per Piccole e Medie Imprese ) che ci dà in anteprima informazioni riguardo alla prossima legge di stabilità. Potete leggere i dettagli nel link sotto riportato.
http://www.pmi.it/impresa/contabilita-e-fisco/news/103990/partite-iva-in-gestione-separata-blocco-contributi-inps.html?utm_source=tagnewsletter&utm_medium=email&utm_campaign=Newsletter+inps,partite-iva,professionisti:+pmi.it&utm_content=2015-10-14+partite-iva-in-gestione-separata-blocco-contributi-inps.
Siamo in attesa di conferma di altre importanti novità, contenute nella legge di stabilità 2016, che potrebbero essere estremamente favorevoli per tutte le collaboratrici che operano come ditta individuale. … Prontamente informeremo tutti i soci di Ninfa .